Informazioni su Saltarello.

betsabea
Messaggi: 383
Iscritto il: 31 maggio 2004, 18:28

Messaggioda betsabea » 5 dicembre 2006, 17:58

Si caro ma lo sai che alcune cose vanno dette così, le cose misteriose, iniziatiche fanno più gola.. e poi bisogna pure sudarsele un po' no?


Eddy appena mi invitano ti invito a mia volta..
:wink:

EddyCage
Messaggi: 24
Iscritto il: 1 gennaio 1970, 2:00

Messaggioda EddyCage » 5 dicembre 2006, 22:26

graaaaaaaaazzzZZZZZzzzzzzzzzziaaaaas

già  sono pronto con orecchie per sentire, fiasco di buon vino rosso in una mano e tamburello nell'altra ^^

O bet guarda che ci conto, veramente...

fammi sapere

l'e-mail mia cmnqe é

edobaldo_2000@yahoo.it

se puoi fammi sapere lì

grazie ancora

Edo

Avatar utente
quirino
Messaggi: 225
Iscritto il: 1 gennaio 1970, 2:00

Messaggioda quirino » 6 dicembre 2006, 9:27

[quote:9c94944a7c="betsabea"]Si caro ma lo sai che alcune cose vanno dette così, le cose misteriose, iniziatiche fanno più gola.. e poi bisogna pure sudarsele un po' no?
[/quote:9c94944a7c]

Vabbé, non capisci, ci rinuncio.

betsabea
Messaggi: 383
Iscritto il: 31 maggio 2004, 18:28

Messaggioda betsabea » 6 dicembre 2006, 12:35

No, no caro ho capito... ma che sei un comunicatore?! : )

Quello che volevo dirti é che non tutto si può scrivere in un forum pubblico, e che, a volte vale il.. si nun le sai le cose, salle!
:wink:

Avatar utente
quirino
Messaggi: 225
Iscritto il: 1 gennaio 1970, 2:00

Messaggioda quirino » 7 dicembre 2006, 10:30

Certo che certe cose non si possono scrivere, ma non é questo il punto; ma non fa nulla.

EddyCage
Messaggi: 24
Iscritto il: 1 gennaio 1970, 2:00

Messaggioda EddyCage » 7 dicembre 2006, 21:16

Iniziatica o no, io voglio conoscere il saltarello...^^
fatemi sapere quando!

picvs
Messaggi: 5
Iscritto il: 1 gennaio 1970, 2:00

Messaggioda picvs » 1 marzo 2007, 23:34

mah.. se la discussione non é morta, dico la mia: lascia perdere sti carbonari e quest'estate passati un po di giorni sui sibillini (per capirsi tra la prov. montana di ascoli piceno e norcia) troverai un sacco di feste con vecchi suonatori (quelli che sennò ti compri i dischi di ethnica per sentirli) che hanno ancora tanta voglia di suonare e divertirsi, e invece di cacciare la gente se passa qualcuno di nuovo gli fa pure piacere. tra tutte ti segnalo:
1) dopo ferragosto all'abbazia di S.Rufino (comune di Amandola AP) durante l'omonima fiera, gara tra suonatori.
2) prima domenica di ottobre a montemonaco AP sagra della castagna
3) comunque tra fine luglio e metà  agosto le sagre si susseguno a ritmi di una ogni due giorni.
voi iniziati agli arcani segreti del garage divertitevi! :))

betsabea
Messaggi: 383
Iscritto il: 31 maggio 2004, 18:28

Messaggioda betsabea » 2 marzo 2007, 19:03

Picvs ciccirì.. noi ad Eddy glielo abbiamo detto in tutte le salse..

Per altro io l'ho invitato diverse volte a sentire Andrea delle Monache, Pino pontuali, anziani, non anziani, di quà , di là .. ma il ragazzo non ci é mai venuto..

Quindi se vuoi fare una cosa buona portagli la gente a casa.. (lontano dai pasti..)

:roll:

picvs
Messaggi: 5
Iscritto il: 1 gennaio 1970, 2:00

Messaggioda picvs » 3 marzo 2007, 13:32

:lol:

EddyCage
Messaggi: 24
Iscritto il: 1 gennaio 1970, 2:00

Messaggioda EddyCage » 19 marzo 2007, 8:58

X pic

Grazie per le informazioni, me le sono tutte riscrittte, mi organizzerò bene per questa estate.

X Betz

Mi dispiace non poter essere venuto venire, ma l'invito ( che poi mi é arrivato una volta sola, non diverse volte ) era in una settimana per me complicatissima.

Cioé, per me tutte le settimane sono complicatissime, col fatto che suono in un gruppo popolare e in un gruppo moderno e il lavoro di sera (oltre l'università  di giorno) il poco tempo non mi permette di organizzarmi.

Comunque Betz sono sempre pronto ;),
solo se puoi fammelo sapere un pochino prima

Comunque grazie a tutti e due, cercherò di seguire di più ;)

casinara
Messaggi: 10
Iscritto il: 1 gennaio 1970, 2:00

Messaggioda casinara » 10 settembre 2007, 17:18

caratteristico delle marche dovrebbe essere un saltarello detto "a terremoto", ma non l'ho mai visto fare. poi ho trovato un vecchio video in bianco e nero su youtube (registrazione da tele+) dove si vedono i passi base del saltarello, provate con il motore di ricerca, il video non ਠdi ottima qualità  ma qualcosa si capisce...

Avatar utente
quirino
Messaggi: 225
Iscritto il: 1 gennaio 1970, 2:00

Messaggioda quirino » 11 settembre 2007, 10:35

[quote:787cb6063b="casinara"]
caratteristico delle marche dovrebbe essere un saltarello detto "a terremoto", ma non l'ho mai visto fare.
[/quote:787cb6063b]
Ogni tanto sbuca fuori in citazioni o rassegne questo saltarello a "terremoto" marchigiano. Non riesco mai a vederlo neache io.

Avvocatista
Messaggi: 335
Iscritto il: 1 dicembre 2005, 12:39
Contatta:

Messaggioda Avvocatista » 11 settembre 2007, 12:31

Forse ਠquesto:

L'uomo, tenendo per le mani la donna, effettua un saltello, ruota su s੠stesso a destra e a sinistra di 180°, e sbatte con forza i piedi per terra.

Avatar utente
quirino
Messaggi: 225
Iscritto il: 1 gennaio 1970, 2:00

Messaggioda quirino » 11 settembre 2007, 14:06

[quote:f35a16a4cf="Avvocatista"]Forse ਠquesto:

L'uomo, tenendo per le mani la donna, effettua un saltello, ruota su s੠stesso a destra e a sinistra di 180°, e sbatte con forza i piedi per terra.[/quote:f35a16a4cf]
Questa da te descritta, più che un tipo di saltarello, mi sembra una figura del ballo.

Avvocatista
Messaggi: 335
Iscritto il: 1 dicembre 2005, 12:39
Contatta:

Messaggioda Avvocatista » 11 settembre 2007, 14:24

Scusa, hai perfettamente ragione. Sono stato impreciso.

Ma ho dato per scontato che fosse chiaro che nelle famiglie coreutiche con forti affinità  interne (come nel caso della Saltarella) le differenti denominazioni derivano, oltre che dalla differente localizzazione geografica (amatriciana, ascolana, teatina, ecc...), anche dalla presenza/assenza di una o più figure.

Avatar utente
quirino
Messaggi: 225
Iscritto il: 1 gennaio 1970, 2:00

Messaggioda quirino » 11 settembre 2007, 14:34

Bisogna vedere però se sia propriamente o meglio esclusivamente ascolana questa a forma a terremoto, perchਠio la ho vista citare molto spesso in rassegne nelle zone un po' più a nord ma forse ਠsolo una coincidenza.


Torna a “Patrimonio musicale tradizionale nel resto d'Italia”