Stornelli a dispetto, schioppettate e mutande che volano

Frag
Messaggi: 331
Iscritto il: 10 dicembre 2005, 21:19
Località: Sava (Ta)
Contatta:

Stornelli a dispetto, schioppettate e mutande che volano

Messaggioda Frag » 22 settembre 2006, 19:31


Damiano
Messaggi: 528
Iscritto il: 10 novembre 2003, 22:10

Messaggioda Damiano » 22 settembre 2006, 19:52


montemaranese
Messaggi: 138
Iscritto il: 14 aprile 2006, 9:48
Località: irpinia

Messaggioda montemaranese » 22 settembre 2006, 19:54


Damiano
Messaggi: 528
Iscritto il: 10 novembre 2003, 22:10

Messaggioda Damiano » 22 settembre 2006, 20:25


Avatar utente
andreap
Messaggi: 194
Iscritto il: 21 novembre 2005, 20:05
Località: Ronciglione (VT)
Contatta:

Messaggioda andreap » 22 settembre 2006, 22:48


montemaranese
Messaggi: 138
Iscritto il: 14 aprile 2006, 9:48
Località: irpinia

Messaggioda montemaranese » 23 settembre 2006, 8:24


Frag
Messaggi: 331
Iscritto il: 10 dicembre 2005, 21:19
Località: Sava (Ta)
Contatta:

Messaggioda Frag » 23 settembre 2006, 12:58


montemaranese
Messaggi: 138
Iscritto il: 14 aprile 2006, 9:48
Località: irpinia

Messaggioda montemaranese » 23 settembre 2006, 13:15


brigantessa
Messaggi: 13
Iscritto il: 22 marzo 2004, 21:27
Contatta:

Messaggioda brigantessa » 14 maggio 2007, 10:05

Viti ca ‘na si bona
pà«ccé ti mitta arrochà«tà« allù candonà« e statti zitta

Na vitૠ‘na ssì candà ri
piccié ti mittà« arrocchà«tà« allù candonà« tu stattà« zitta

Tu statti zitta tu statti zitta
mittà«tà« allù candonà« e statti zitta

Statti zittà« tu sciummenda vecchià«
ti ve sculannૠa merciૠnd ‘a li uecchia


(da toome tomme)

brigantessa
Messaggi: 13
Iscritto il: 22 marzo 2004, 21:27
Contatta:

Messaggioda brigantessa » 14 maggio 2007, 10:21

scusate l'errore di "battitura":

TOMMA TOMME
musiche e balli dalla Murgia dei Trulli
(ETHNICA/LA TARANTA 2005)
lavoro di ricerca etnomusicale svolto da Massimiliano Morabito, organettista cistranese

grazie massimiliano!

laura

brigantessa
Messaggi: 13
Iscritto il: 22 marzo 2004, 21:27
Contatta:

Messaggioda brigantessa » 14 maggio 2007, 10:26

questo é toscano, qualcuno ne conosce una versione "suditalica?"


ho seminato un campo d'accidenti,
se la stagione me li tira avanti,
se la stagione me li tira avanti,
ce n'é pe' te e pe' tutti i tu' parenti.


Ho seminato un campo di carciofi
giovanottino mi son bell' e nati,
giovanottino mi son bell' e nati,
carciofi come te e 'un son venuti.

Damiano
Messaggi: 528
Iscritto il: 10 novembre 2003, 22:10

Messaggioda Damiano » 14 maggio 2007, 12:04

Io ne conosco uno simile:

Jé quanne te vuleve
pregheve 'u Dije ca t'aveve,
ma mà© ca t'aggia avòte
vaffangole a téve d'addà  venòte!

Io quando ti volevo
pregavo Dio che ti avevo,
ma mò che ti ho avuto
vaffanculo a te da dove sei venuto!

dalla capitale della Bassa Murgia Martina Franca!

Damiano

alex
Messaggi: 17
Iscritto il: 15 luglio 2005, 15:15

Messaggioda alex » 14 maggio 2007, 16:53

Faccà« dà« rimungellૠ‘ngiallanutà«
tu tà« và  vantannà« che non m ha vulutà«
ma dintà« lu toi giardinà« ji ci songà« statà«
la megghia purtagallà« mà« l ejà« magnatà«
lu megghià« rumungellà« mà« l ejà« stà«patà«
lu uadà« l ejà« rumastà« tuttà« rapettà«
chi vò trascì che traschà« che je songà« ascuità«

Faccà« dà« malalingua sà«rpà«ntinà«
dà« nottà« e giornà« vai malangannà«
t eja tà«rà  la lenghà« pà« l uncinà«
tà« l eja ‘ncocà« pà« lu ferrà« caldà«
lu ferrà« quannà« ié caldà« cà« martellà«
quannà« ié durà« cà« tornà« a martellà 

Due esempi di canti di sdegno detti "stramurtà«".
Carpino (fg).

march
Messaggi: 221
Iscritto il: 29 maggio 2003, 15:13
Località: Milano
Contatta:

Messaggioda march » 14 maggio 2007, 18:02

Alex, queste strofe sono bellissime!! Con che classe che puoi mandare qualcuno a quel paese!!

solo due parole non ho capito: uadà« e rapettà«

forse la seconda vuol dire aperto?

Damiano
Messaggi: 528
Iscritto il: 10 novembre 2003, 22:10

Messaggioda Damiano » 14 maggio 2007, 19:20

Ne conio uno nuovissimo nel dialetto del mio paese: Martina Franca (Ta)

Ah na na
la puttana 'e mametà ,
quanne noggue ammà  stà  sole
t'i pegghià  a calce 'ngole.

E poi uno di sfottò che si cantava a chi si chiamava Michele:

Mechéle ah Mechéle
puorte i suorge a la megghiere,
a megghiere se le mange
e Mechéle se miétte a chiange.

alex
Messaggi: 17
Iscritto il: 15 luglio 2005, 15:15

Messaggioda alex » 15 maggio 2007, 17:15


tamburellista
Messaggi: 226
Iscritto il: 1 gennaio 1970, 2:00

Messaggioda tamburellista » 20 maggio 2007, 14:13

HEI POSSO UNIRMI ANCHE IO ALLA STORNELLATA?

IU CANTU LI STORNELLI A MILLE A MILLE,
CI NI SAPI CHU' DI ME E' N'IMBECILLE.

E STATTI CITTU TU NO SAI CU CANTI,
VA DO LA BEDDA MIA E FATTI MPARARE.

LA SITA MIA E' NU PICCA VERGUGNOSA,
PRIMA CU DICI TRASI E' GIA' TRASUTA.

NìNà  NìNà  TU NO LA VINCI,
PANì TI CASA MIA TU NO NI MANGI.

PANì DI CASA TUA AGGHIA MANGIARI,
E ALLU LIETTU TUA M'AGGHIA CURCARI.

ROBBERTA QUANNU CERNI VITI COMU SI MUTULESCIA,
NA BOTTA INTRA ALLI MENNI LA FARINA LA VENTULESCIA.

COMU AGGHIA' FA' LU PAMI CRE' MATINA,
NO TENGU NE LUATU E NE FARINA.

CI UE CANTI CU ME AZZA LA VOCI,
CA LU PALAZZU E' IERTU E NO SI SENTI.

CI LU PALAZZU E' IERTU FALLU BASCIARI,
CA VOCI NO NI TEGNIU PI CANTARE.


VISTO CHE CI SONO NE METTO PURE UNO IN ALBANESE:(scusate il non perfetto modo di scrivere le parole! :oops: )

bukà  stpia gliott kat hagn,
e nd stratt gliott kat flegn.
A VOI LA TRADUZIONE!!!

giannino
Messaggi: 568
Iscritto il: 27 luglio 2003, 12:59
Località: Paris
Contatta:

Messaggioda giannino » 21 maggio 2007, 9:55

Mannagghja a ci t'é mmuerte
e ce pizzeche m'i'mmenate
ì lu core m'ì ttrapanate
i mu ci me l'avà  ssanà 

Chera porca de megghiereta
come dorme scuscetata
e cu'lla fenestra aperta
e lu pertiedde scaranzate

tamburellista
Messaggi: 226
Iscritto il: 1 gennaio 1970, 2:00

Messaggioda tamburellista » 21 maggio 2007, 14:53

GIANNINO UNA "BELLA RISPOSTA" PER TE:

I MANNAGGHIA CI TE MUERTU
NO MI IASTIMA' LI MUERTI
CA CI SCENNU TI LU UERTU
TI IASTEMU CI TESTRA MUERTU!

QUERA PORCA DI MUGGHIERITA
COMU DORMI SCUSCITATA
SI CORCA TUTTA VISTUTA
PISCIA LU LIETTU E DICI CA SUTA!

Damiano
Messaggi: 528
Iscritto il: 10 novembre 2003, 22:10

Messaggioda Damiano » 21 maggio 2007, 18:38

E megghierma sepe fà ,
e ce cazze sepe fà !
Sepe frà©scere 'u baccalà ,
e lu baccalà  sì tu,
a fatte vecchie na cuonte chiù!


Torna a “Il canto e le parole”