Cosa succede nel cervello con certi ritmi e certe frequenze

Avatar utente
Ialma
Messaggi: 681
Iscritto il: 5 ottobre 2003, 14:56
Località: BA
Contatta:

Cosa succede nel cervello con certi ritmi e certe frequenze

Messaggioda Ialma » 2 settembre 2007, 21:44


Avatar utente
Ialma
Messaggi: 681
Iscritto il: 5 ottobre 2003, 14:56
Località: BA
Contatta:

Messaggioda Ialma » 2 settembre 2007, 21:49


raheli
Messaggi: 348
Iscritto il: 24 agosto 2004, 17:43
Contatta:

Messaggioda raheli » 3 settembre 2007, 7:36


nachiru
Messaggi: 73
Iscritto il: 1 gennaio 1970, 2:00

Messaggioda nachiru » 3 settembre 2007, 18:56


ndepliguey
Messaggi: 28
Iscritto il: 1 gennaio 1970, 2:00

Messaggioda ndepliguey » 5 settembre 2007, 23:29


secundo
Messaggi: 241
Iscritto il: 22 dicembre 2005, 15:44

Messaggioda secundo » 6 settembre 2007, 7:48


Avatar utente
Luca/
Messaggi: 410
Iscritto il: 6 aprile 2006, 22:40

Messaggioda Luca/ » 6 settembre 2007, 12:04


ndepliguey
Messaggi: 28
Iscritto il: 1 gennaio 1970, 2:00

Messaggioda ndepliguey » 6 settembre 2007, 12:50


tamburellista
Messaggi: 226
Iscritto il: 1 gennaio 1970, 2:00

Messaggioda tamburellista » 6 settembre 2007, 14:26


folkfan
Messaggi: 59
Iscritto il: 1 gennaio 1970, 2:00

Messaggioda folkfan » 9 settembre 2007, 14:59


betsabea
Messaggi: 383
Iscritto il: 31 maggio 2004, 18:28

Messaggioda betsabea » 9 settembre 2007, 18:38


folkfan
Messaggi: 59
Iscritto il: 1 gennaio 1970, 2:00

Messaggioda folkfan » 9 settembre 2007, 22:10


betsabea
Messaggi: 383
Iscritto il: 31 maggio 2004, 18:28

Messaggioda betsabea » 10 settembre 2007, 21:12


Avatar utente
Luca/
Messaggi: 410
Iscritto il: 6 aprile 2006, 22:40

Messaggioda Luca/ » 11 settembre 2007, 17:07

paziente paziente

Avatar utente
andreap
Messaggi: 194
Iscritto il: 21 novembre 2005, 20:05
Località: Ronciglione (VT)
Contatta:

Messaggioda andreap » 11 settembre 2007, 19:09

A tal proposito vorrei consigliare la lettura del bellissimo testo "L'UOMO CHE SCAMBIò SUA MOGLIE PER UN CAPPELLO" del dott. Oliver Sacks (Ed. ADELPHI).

Nonostante possa apparire off topic in realtà  la lettura del saggio e di altri simili (ad es "la donna che morì dal ridere" di V. S. Ramachandran...) evidenziano come molti dei processi che noi attribuiamo alla nostra sensibilità  e raziocinio in realtà  sono frutto di complicati meccanismi elettrochimici...

Comunque, se non erro, il primo testo al mondo in cui si disserta sugli effetti della musica sulla psiche dell'individuo sia un testo indiano di 4.000 e passa anni fà , i "Veda"...

betsabea
Messaggi: 383
Iscritto il: 31 maggio 2004, 18:28

Messaggioda betsabea » 11 settembre 2007, 20:17


Avatar utente
Ialma
Messaggi: 681
Iscritto il: 5 ottobre 2003, 14:56
Località: BA
Contatta:

Messaggioda Ialma » 11 settembre 2007, 20:35


Avatar utente
andreap
Messaggi: 194
Iscritto il: 21 novembre 2005, 20:05
Località: Ronciglione (VT)
Contatta:

Messaggioda andreap » 11 settembre 2007, 22:57


spasulata79
Messaggi: 34
Iscritto il: 1 gennaio 1970, 2:00

Messaggioda spasulata79 » 12 settembre 2007, 0:10


Avatar utente
Luca/
Messaggi: 410
Iscritto il: 6 aprile 2006, 22:40

Messaggioda Luca/ » 12 settembre 2007, 2:08



Torna a “Discussioni generali”